In un sorso.

4 Dicembre 2019 Off

Rosso, come quando la rabbia t’imprigiona la vista. La pace dei sensi è lontana, non sai se augurartela o sceglierti un’altra via pur di non cadere ancora nella trappola del già-visto. Conti i tanti rossi che hai dentro e ne usi uno per sciogliere le paure, un altro per rincuorarti quando hai ragione, un altro…

Di Babs

Punto daccapo.

27 Novembre 2019 Off

Se fosse tutto qui quello che senti, tratteggiato con parole e immagini e riportato come un quadro perfetto all’attenzione del mondo, allora il mondo non potrebbe ignorare il tuo messaggio. No. Ci sono rumori che coprono la musica e vernice spray che copre i segni che hai lasciato. Ci vuole altro. Ci vuole più forza…

Di Babs

Linee tratteggiate.

13 Novembre 2019 Off

Tracci confini a linee dritte, come un taglio netto che fa sanguinare soltanto un po’. Sei al sicuro, ti dici, se strappi di tanto in tanto un passo di là. Che male ti potrà fare? E in silenzio il colpo arriva e sembri pronto ma non lo sei. Ti chiedi e ti rispondi come puoi.…

Di Babs

Tempo immaginato.

6 Novembre 2019 Off

Perché la mente immagina tutto, disegna e assembla e poi risistema come se tutto fosse plasmabile a suo gusto. E lo è. Quell’immaginato che ci portiamo dentro e ci rimbalza dalla testa al cuore e giù fino ai piedi è tutto quello che possiamo fare per modellare e sistemare quello che nella realtà ci sfugge…

Di Babs

Spinta perfetta.

30 Ottobre 2019 Off

Arrivare sulla soglia e poi tornare indietro, perché sai che ancora non è tempo, ancora non c’è modo. Sembrava più vicina la meta, sembrava fosse finito il tempo dello struggimento. Non ancora. E si potrebbe dare la colpa alla Fortuna o a Dio, ma nessuno dei due risponderebbe, rimbalzando le responsabilità. Non puoi che chiudere…

Di Babs

Peccato mortale.

23 Ottobre 2019 Off

Ci ritroviamo stretti come in un tango con clandestini passi e clandestini intenti. Ci sono sguardi che potrebbero catturarci mentre ci studiamo con i pensieri che attraversano desideri e perversioni. Noi balliamo senza che la musica ritocchi troppo le geometrie ormai disegnate sul tavolo su cui scivoliamo. Nessun contatto per non scoprire il corpo attratto…

Di Babs

Sui tetti.

16 Ottobre 2019 Off

Saltiamo sul tetto e guardiamoci da lassù. E se una nota ti sfugge, da lassù non se ne accorge nessuno. Puoi essere tu senza limiti o puoi essere chi vuoi tu, senza reti da lassù. Da tetto a tetto i gatti si trovano e si parlano con le code in alto che ballano tastando il…

Di Babs

Perché no?

9 Ottobre 2019 0

Qualcosa che non era nei piani. Qualcosa che potrebbe trasformarsi in un disastro. Qualcosa che nessuno dotato di buonsenso farebbe perché troppo fuori dalla normalità. Qualcosa che potresti non voler raccontare a nessuno o che potresti voler raccontare a tutti perché una cosa così non è da tutti. È da te, però. Sei tu.  …

Di Babs